Sanctuary of Attis. The apsis.

Late 2nd—3rd cent. CE.

Ostia, Sanctuary of Attis (IV, I, 3)

Description:

Italiano Santuario di Attis (IV I, 3).

È un recinto quadrato a cielo aperto (6), appoggiato al muro perimetrale del santuario precedente (Tempio di Bellona). Le murature originarie sono in opera reticolata di età giulio-claudia, a conferma dell’esistenza, nel campo (il Campo della Magna Mater), di strutture piuttosto antiche; comunque, la sistemazione a sacello si pone tra la fine del II e il III sec. L’ingresso è fiancheggiato da pilastri marmorei; lo spazio interno è in parte occupato da vasche. In un secondo momento venne costruita sul lato destro, in opera laterizia listata, una cappella ad abside (2), la cui soglia è affiancata da due grandi altorilievi raffiguranti Pan (seconda metà del III sec. d.C.). All’interno vi è il calco della statua semisdraiata di Attis (originale al Museo Lateranense), dedicata nel sacello — con altre sette statuette — da C. Cartilio Euplo (C. Cartilius Euplus).

Credits:
(ńń) 2008. Photo: Sergey Sosnovskiy (CC BY-SA 4.0).
© 2006. Text: Pavolini C. Ostia. Editori Laterza, Roma-Bari, 2006, p. 210.
RUSSIAN

You can mark the fragmens interesting for you and they will be accessible by the unique link in the address bar of the browser.

THE GALLERY OF ANCIENT ART
Keywords: Ostia Sanctuary of Attis IV I 3 apse apsis statue of Pan brick brickwork opus reticulatum opera reticolata opus latericium opera laterizia Campus of Magna Mater Gaius Caius Cartilius Euplus
HISTORY OF ANCIENT ROME