Sanctuary of Attis. The apsis.

Late 2nd—3rd cent. CE.

Ostia, Sanctuary of Attis (IV, I, 3)

Description:

Italiano Santuario di Attis (IV I, 3).

È un recinto quadrato a cielo aperto (6), appoggiato al muro perimetrale del santuario precedente (Tempio di Bellona). Le murature originarie sono in opera reticolata di età giulio-claudia, a conferma dell’esistenza, nel campo (il Campo della Magna Mater), di strutture piuttosto antiche; comunque, la sistemazione a sacello si pone tra la fine del II e il III sec. L’ingresso è fiancheggiato da pilastri marmorei; lo spazio interno è in parte occupato da vasche. In un secondo momento venne costruita sul lato destro, in opera laterizia listata, una cappella ad abside (2), la cui soglia è affiancata da due grandi altorilievi raffiguranti Pan (seconda metà del III sec. d.C.). All’interno vi è il calco della statua semisdraiata di Attis (originale al Museo Lateranense), dedicata nel sacello — con altre sette statuette — da C. Cartilio Euplo (C. Cartilius Euplus).

Credits:
(ńń) 2008. Photo: Sergey Sosnovskiy (CC BY-SA 4.0).
© 2006. Text: Pavolini C. Ostia. Editori Laterza, Roma-Bari, 2006, p. 210.
THE GALLERY OF ANCIENT ART
Keywords: Ostia Sanctuary of Attis IV I 3 apse apsis statue of Pan brick brickwork opus reticulatum opera reticolata opus latericium opera laterizia Campus of Magna Mater Gaius Caius Cartilius Euplus
HISTORY OF ANCIENT ROME