Agrippina the Elder
Head: Greek marble, 1st cent. CE. The bust is modern.
Inv. No. 546 (1914).
Florence, Gallery of Uffizi Photo by Ilya Shurygin

Agrippina the Elder.

Head: Greek marble, 1st cent. CE. The bust is modern.
Inv. No. 546 (1914).

Florence, Gallery of Uffizi

Description:
Italiano 56. BUSTO CON TESTA DI AGRIPPINA MAIOR (?) (inv. 1914, n. 546).

Marmo greco: alt. m. 0,63; della parte antica m. 0,42.

Sono di restauro moderno: il naso, un largo tassello alla base del collo; radicalmente ripulita; la parte del busto in marmo bianco è antica e pertinente, moderna invece quella in onice. Supporto in marmo bianco.

Già nella Sala delle Iscrizioni; attualmente non esposta.

Le proporzioni molto maggiori del vero di questa testa, alquanto scialba — e non soltanto a causa della radicale ripulitura — fanno pensare ad un ritratto ufficiale o d’apparato e a questa valutazione si aggiunge la presenza del diadema. L’acconciatura bipartita sulla fronte, rialzata in due masse laterali ondulate e conchiusa in un nodo sulla nuca, è assai semplice, come pure la calma stesura dei piani del volto, conchiusi entro un ovale allungato di stretto rigore formale. I particolari fisionomici, per quanto largamente attenuati da una esplicita tendenza all’idealizzazione, sono tuttavia abbastanza chiaramente riconoscibili. Il ritratto è concepito in termini nettamente e freddamente classicistici. Il volto ovale allungato con il mento lungo ed appuntito, la bocca piccola con le labbra sottili, il taglio delle sopracciglia e la presenza di piccoli riccioli conchiusi al centro da un foro di trapano e disposti fra le tempie e le orecchie, fanno pensare ad Agrippina maior (cfr. il ritratto del Laterano in West, I, tav. XLIV, fig. 192 e in Giuliano, LateranoRitr, 55 c quello capitolino Jones, Cap, Imperatori 10; West, I, tav. XLIV, fig. 191). La testa di Firenze ha carattere molto giovanile e può rappresentare una donna non molto dopo i venti anni. F. Poulsen (CountryHouses, n. 39) attribuisce ad Antonia minor un ritratto della Wilton House simile a questo degli Uffizi per lo stile, la pettinatura e il diadema, richiamando l’Antonia del Louvre (Bernoulli, RIk, II, 1, p. 221, tav. XVI), ma la fisionomia è senz’altro diversa.

Bibl.: H. Dütschke, Antike Bildwerke in Oberitalien, III, Leipzig, 1878, 391.

Fot.: Sopr. Gall. 112169, 112170.

Credits:
© 2013. Photo: Ilya Shurygin.
© 2013. Details: museum annotation.
© 1961. Description: Guido A. Mansuelli. Galleria degli Uffizi. Le sculture. Parte II. Istituto Poligrafico dello Stato. Roma, 1961. P. 65, cat. no. 56, ill. 56 a, b.
Keywords: Greek marble marmor marmo testa ritratto femminile Vipsania Agrippina the Elder Senior Major Julio-Claudian dynasty dinastia giulio-claudia Julii-Claudii female hairdo hairstyle coiffure Inv No 546
History of Ancient Rome